Denny Imbroisi

Puoi trovare il nostro caffe nei ristoranti:

IDA (Parigi). 

Mantovano classe 1987 di origini calabresi, Denny Imbroisi viene introdotto alle ricette tradizionali a 14 anni, quando inizia ad assistere il padre ai fornelli. Dopo la scuola alberghiera, si trasferisce a Imola per lavorare al Ristorante San Domenico, che lo preparerà alle tecniche dell'alta cucina. Tra Italia e Francia -dove si sposta nel 2006- lavora con Giancarlo Perbellini, Quique Dacosta e William Ledeuil, ma la vera svolta nel suo percorso accade quando incontra Alain Ducasse. Lo chef pluristellato assume Imbroisi come sous-chef, chiamandolo a dirigere le cucine del suo Jules Verne fino a gennaio 2015. Gli insegnamenti di Ducasse permettono a Denny di sperimentare i segreti della tradizione francese: a Parigi quattro mesi dopo apre IDA, il suo primo ristorante, premiato come miglior tavolo straniero e miglior carbonara da Le Figaro e la guida Pudlowski. 

Denny_Imbroisi_foto_01
Denny_Imbroisi_foto_02

Nel 2016 la sua esperienza oltralpe diventa un libro: L'Italia di Denny Imbroisi, 45 ricette di un italiano a Parigi. Lo chef insegna a reinterpretare la tradizione, mescolando le due culture europee per svelare il meglio di entrambe. Nello stesso anno viene nominato Brand Ambassador Lavazza e partecipa a Identità Golose, dove propone i suoi tagliolini a base di varietà Kafa.

 

denny_imbroisi_gallery_D_02
denny_imbroisi_gallery_D_03

Nel 2017 apre Epoca, ritenuto da l’Express il miglior ristorante italiano in Francia e, insieme a Richard Toix e Simone Zanoni, presenta nello stesso anno, innovative ricette firmate Lavazza al Roland Garros di Parigi.

Ristorante IDA

IDA porta i propri ospiti alla scoperta dell'arte di vivere e della gastronomia italiana grazie a una squadra eccezionale, sempre di buon umore e con un grande senso di convivialità.

Gli altri Chef

Lionel Giraud
VEDI LA SCHEDA

Vivien Durand
VEDI LA SCHEDA

Massimo Bottura
VEDI LA SCHEDA

Beatriz Gonzalez
VEDI LA SCHEDA

Yannick Tranchant
VEDI LA SCHEDA

Ferran Adrià
VEDI LA SCHEDA

Simone Zanoni
VEDI LA SCHEDA

Carlo Cracco
VEDI LA SCHEDA