Totale provvisorio
    Il carrello è vuoto
    Hai aggiunto al carrello
     
    TOTALE PARZIALE
    VAI AL CARRELLO

    TORNA INDIETRO
    Open Art

    Lavazza riafferma la collaborazione con il Solomon R. Guggenheim Museum

    Pubblicato il 23 maggio 19

    Per Lavazza è un grande piacere riaffermare la collaborazione con il Solomon R. Guggenheim Museum celebrando insieme il suo sessantesimo anniversario con la mostra Artistic License: Six Takes on the Guggenheim Museum.

    Questa mostra non si occupa solo di valorizzare la collezione storica del museo e il suo edificio iconico — dando mandato ai sei artisti curatori di ideare e interpretare il percorso del Guggenheim come un viaggio personale attraverso l’arte, la storia e l’architettura — ma permettere a tutti noi di riflettere sui rapporti tra arte e società. Desidero quindi di ringraziare questi sei artisti che hanno studiato e reinterpretato la collezione del Guggenheim, la sua storia, e anche la storia dell’arte.

    Cai Guo-Qiang, Paul Chan, Jenny Holzer, Julie Mehretu, Richard Prince, and Carrie Mae Weems.

     

    Oggi celebriamo il Guggenheim come luogo di connessioni. Come luogo che costruisce un’esperienza culturale piena e appagante in cui l’arte rappresenta la scintilla di un processo generativo che abbraccia la visione della società.

     

    Come luogo che ha nella sua storia e nella sua struttura più famosa, l’edificio di Frank Lloyd Wright, un vero e proprio manifesto programmatico. La celeberrima struttura a spirale del museo è stata d’ispirazione per tutte e tutti noi, suggerendoci l’idea della cultura come un percorso che tutti sono chiamati a percorrere basandosi sulle proprie esperienze personali.

    lavazza-hero-guggenheim-sponsorship-19-open-culture-box-2
    lavazza-hero-guggenheim-sponsorship-box-5

    Lavazza condivide con Guggenheim questa vocazione alla costruzione di nuove comunità. Costruire spazi aperti e generare pensieri aperti per favorire una mentalità aperta. Così come il Guggenheim ha portato più in là l’idea di museo come luogo di creazione, oltre che di conservazione; Lavazza ha portato più in là l’idea di luogo di lavoro con Nuvola, il nostro nuovo quartiere generale, con la volontà di creare un luogo che connettesse persone, idee, esperienze.

     

    Per Lavazza questo progetto rappresenta non solo la conferma del nostro supporto per l’arte e la cultura, ma anche un’affermazione del nostro ruolo come ambasciatori della creativa, dell’innovazione e della condivisione.

    Francesca Lavazza

    Member, Lavazza Board

     

    Trustee of the Board of the Solomon R. Guggenheim Foundation

    Abbiamo trovato altri articoli che potrebbero interessarti...

    MAGAZINE
    Carmencita: dopo 40 anni, il ritorno di un’icona

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    The Cup, il portacapsule che somiglia alla tazzina

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Garage Italia e Lavazza. Il gusto unico del Made in Italy.

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Il Guggenheim di New York apre le porte a Visionaries

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Art & Culture

    Manifesto

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Luce Filante illumina il Guggenheim di Venezia

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Un grande caffè per il grande schermo

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Lavazza ¡Tierra! a Milano

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    L’illustratore Fernando Cobelo racconta la sua collaborazione con Lavazza per il Calendario 2018

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ
    MAGAZINE
    Una bomba di colori nel centro di Milano

    Open Art

    SCOPRI DI PIÙ