chiudi

giu 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

La rivoluzione di Genk:
da industriale ad ambientale

69 GARDENS
GENK, BELGIUM

Prima le miniere di carbone, poi le industrie e ora gli orti urbani. Nell'ultimo secolo, tra chiusure di fabbriche e riconversioni, la città ha dovuto cambiare volto più volte. Oggi Genk ha trovato la sua dimensione, grazie a un nuovo ciclo di sviluppo sostenibile guidato dal suo capitale umano e naturale.

BENTORNATE API!

INSIEME AL VERDE, GENK HA RIDATO IL BENVENUTO ANCHE ALLE API CHE, GRAZIE ALL'IMPEGNO DEI CITTADINI, HANNO TROVATO LE CONDIZIONI IDEALI PER PROLIFERARE E PER MIGLIORARE LA VITA DI TUTTA LA CITTÀ.

69 Giardini: a ciascuno il suo Eden

La riqualificazione di una zona industriale dismessa ha portato 69 giardini. 69 nuovi luoghi in cui incontrarsi e coltivare cibo biologico. È questo il nutrimento della città e della sua inclusione sociale.

2014-19 Genk’s strategic plan
numeri