Saype per la prima volta in Italia con il progetto Beyond Walls

 

Il 1° ottobre 2020 Torino ha accolto la nuova tappa di Beyond Walls, il progetto di Land Art sostenuto dal Gruppo Lavazza in collaborazione con il Comune di Torino e i Musei Reali, firmato dall’artista franco-svizzero Saype.

La più grande catena umana del mondo

"Solo insieme, mano nella mano,  possiamo affrontare le più grandi sfide del nostro tempo". Saype

 

 

 

Nella suggestiva cornice del Parco Archeologico della Porta Palatina a Torino, l'artista ha dato vista a un'opera di oltre 6.000 mq dedicata alla solidarietà, alla resilienza e al rispetto per l'ambiente, che connette idealmente la Città di Torino al resto del mondo.Il progetto Beyond Walls iniziato da Saype nel giugno 2019 ha infatti l’obiettivo di realizzare simbolicamente la più grande catena umana del pianeta. I dipinti fuori scala realizzati sull’erba rappresentano mani che si intrecciano e che si stringono simbolicamente oltrepassando i muri che separano gli esseri umani rinchiudendoli in spazi mentali o geografici.

 

Un'opera effimera: la tecnica di pittura sull'erba con colori completamente biodegrabili ideata da Saype, riduce infatti al minimo l'impatto ambientale e scompare nel tempo, seguendo il normale ciclo di crescita dell’erba.

Il progetto Beyond Walls a Torino si è inoltre arricchito della prima mostra personale di Saype in Italia, allestita all'interno della Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino e visitabile fino al 13 aprile 2021.

Beyond-the-Wall-img-2-x2
Beyond-the-Wall-img-3-x2

Da Torino al mondo

 Beyond Walls dopo Parigi, Berlino, dopo il memoriale di Ouagadougou in Burkina Faso e Torino,  prosegue con l'obiettivo di  stringere in una grande catena umana  oltre venti città diverse nel mondo. Conclusa la tappa di Instanbul Saype infatti si sposta nuovamente in Africa, a Cape Town, per coprire con il proprio messaggio tutti e 5 i continenti.

 

 Saype pioniere indiscusso del movimento di land art insieme alla sua squadra di amici d'infanzia, con cui crea e attraversa il mondo, diffondendo attraverso l'arte positiva, messaggi universali di ottimismo, è chiaro nel suo obiettivo: "Solo insieme, mano nella mano, possiamo affrontare le più grandi sfide del nostro tempo".

The New Humanity.

The 2021 Lavazza

Calendar.

L’opera Beyond Walls - Oltre i Muri di Saype si inserisce nell’opera corale The New Humanity, che dà il titolo al nuovo Calendario 2021 di LavazzaThe New Humanity è uno sguardo positivo sul futuro, in cui il rapporto tra uomo e comunità è ridefinito a partire dalla centralità di ciò che per Lavazza conta da sempre: l’ambiente, la sostenibilità, la diversità, il rispetto per le persone.

SCOPRI DI PIÙ