DESÉA

desea-heroD_side--18000286--

Assistenza

Per l'assistenza tecnica relativa alle macchine Lavazza A Modo Mio modello Deséa è necessario contattare il Servizio Clienti Lavazza A Modo Mio avendo a disposizione la macchina guasta e una prova d’acquisto.

Raccomandazioni per l'utente

  • Utilizzare esclusivamente con le capsule Lavazza A Modo Mio o compatibili.
  • Posizionare la macchina su una superficie piana e stabile, lontano da acqua e fonti di calore.
  • Riempire il serbatoio dell’acqua solo con acqua fredda, mai con latte o altri liquidi.
  • L’apparecchio e gli accessori posso surriscaldarsi durante il funzionamento. Usare unicamente la leva designata e lasciare raffreddare l’apparecchio prima di pulirlo o riporlo.

Primo avvio

  • Sollevare e rimuovere il coperchio, dopodiché estrarre il serbatoio dell’acqua.
  • Risciacquare il serbatoio prima di utilizzarlo.
  • Riempire il serbatoio dell'acqua fino al livello MAX indicato, usando soltanto acqua fresca potabile non gasata. Rimontare il serbatoio e richiudere con il coperchio.
  • Inserire la spina di alimentazione nella presa di corrente.
  • Premere il pulsante accensione/erogazione per accendere la macchina. La macchina emetterà un segnale acustico. Tutti i tasti si accendono con luce fissa bianca, le spie di allarme si accendono con luce fissa arancione per un istante.
  • La macchina inizia il ciclo di riscaldamento. Il tasto On/stand-by comincia a lampeggiare con luce bianca.
  • La macchina è pronta quando il tasto On/stand-by termina di lampeggiare e i tasti di erogazione sono accesi con luce fissa.
  • Al primo avviamento erogare 0,5 litri d’acqua senza capsula, mantenendo la leva abbassata.
  • Posizionare una tazza sotto il beccuccio erogatore.
  • Premere il pulsante DOSE LIBERA e attendere la fine dell’erogazione.

Decalcificazione

Istruzioni decalcificazione delle macchine Lavazza a Modo Mio modello Deséa.

La formazione di calcare è una normale conseguenza dell’uso della macchina e porta a una difficoltà di erogazione o alla fuoriuscita di caffè freddo. Per questo circa ogni tre mesi è necessario procedere alla decalcificazione della macchina.

Per eseguire la decalcificazione bisogna utilizzare un prodotto decalcificante per macchine da caffè di tipo non tossico e/o nocivo, comunemente reperibile in commercio. Non bere la soluzione decalcificante e i prodotti erogati fino al completamento del ciclo. Non utilizzare in nessun caso l’aceto come decalcificante. Per eseguire la decalcificazione, si raccomanda di utilizzare il DECALCIFICANTE LAVAZZA.


Alcune istruzioni brevi da seguire per la corretta decalcificazione

  • Rimuovere e svuotare il serbatoio dell'acqua e rimuovere il bricco monta latte
  • Riempire il serbatoio con una soluzione di decalcificante e acqua come specificato sulla confezione del prodotto decalcificante. Rimontare il serbatoio sulla macchina.
  • Posizionare sotto l’erogatore un contenitore con capienza superiore a 0,5 litri.
  • Collegare la macchina alla rete elettrica senza accenderla.
  • Con la macchina in STAND-BY, premere e mantenere premuto contemporaneamente i tasti di erogazione ESPRESO LUNGO e DOSE LIBERA per almeno 3 secondi.
  • Premere il tasto CAFFE LUNGO per avviare il ciclo di decalcificazione. Se il tasto CAFFE LUNGO non viene premuto entro 9 minuti dal segnale acustico, la macchina tornerà in modalità stand-by e sarà necessario ripetere il passaggio della procedura, per avviare il ciclo.
  • La macchina inizierà automaticamente la decalcificazione dopo aver terminato il ciclo di riscaldamento. Durante il ciclo di decalcificazione il tasto CAFFÈ LUNGO è acceso con luce lampeggiante, la spia di decalcificazione è accesa con luce fissa.
  • Durante il ciclo di decalcificazione la macchina effettua automaticamente dei cicli di erogazione intermittenti per consentire lo svuotamento del contenitore.
  • È possibile sospendere momentaneamente il ciclo di decalcificazione premendo il tasto CAFFÈ LUNGO o il tasto On/stand-by . Per riprendere il ciclo premere il tasto CAFFÈ LUNGO
  • Quando la macchina avrà esaurito il liquido nel serbatoio, il ciclo viene momentaneamente sospeso. Non occorre rabboccare il serbatoio durante questa fase. È necessario consentire il completo svuotamento.
  • Svuotare il contenitore utilizzato per la raccolta della soluzione.
  • Rimuovere il serbatoio acqua, risciacquarlo e lavarlo accuratamente. Riempirlo con acqua fresca potabile non gasata fino al livello MAX.
  • Inserire il serbatoio con l’acqua. Posizionare sotto l’erogatore un contenitore con capienza superiore a 0,5 litri.
  • Premere il tasto CAFFÈ LUNGO per avviare il ciclo di risciacquo.
  • Al termine del primo ciclo di risciacquo riempire di nuovo il serbatoio di acqua e avviare il secondo ciclo di risciacquo. Per terminare il ciclo di risciacquo è necessario che venga erogato un quantitativo minimo di acqua. In caso di mancanza acqua il ciclo viene interrotto momentaneamente, la macchina emette un lungo segnale acustico e si accende con luce fissa la spia mancanza acqua . Rabboccare il serbatoio.
  • Al termine dell’erogazione pulire la macchina con un panno morbido, inumidito. Terminata la pulizia, il processo di decalcificazione è completo. La macchina è pronta all’uso.

Caratteristiche addizionali

  • Per garantire il risparmio energetico, dopo 9 minuti di inutilizzo la macchina passerà automaticamente alla modalità stand-by.
  • Tale stato è segnalato dallo spegnimento del pulsante. Premendo nuovamente il pulsante è possibile riattivare la macchina.