Totale provvisorio
    Il carrello è vuoto
    Sala Q-Grader

    La prima sala Q-Grader d’Italia in un’azienda di torrefazione

     

     

    La sala Q-Grader del Training Center Lavazza è uno spazio dedicato ai professionisti del settore che vogliono ottenere l'abilitazione ufficiale di assaggiatore di caffè verde riconosciuta da SCA - Specialty Coffee Association - la più autorevole Associazione mondiale per la promozione dell'eccellenza nel mondo del caffè.

     

    Il percorso è rivolto a coffee traders, tecnici di laboratorio, tostatori, coffee farmers, baristi e in generale a figure che hanno maturato una pregressa esperienza nel settore.

     

    Il corso affronta, a tutti gli effetti, in maniera intensiva i protocolli di Cupping e Grading richiesti per il certificato di Q Grader, con una valutazione completa della capacità dell'individuo di selezionare il caffè verde in modo da raggiungere le competenze necessarie a livello professionale. I partecipanti affrontano ventidue test specifici che serviranno a misurare e implementare capacità sensoriali, abilità olfattive, tecnica della triangolazione e assaggio alla brasiliana, o cupping, oltre ad un esame scritto che verifica la conoscenza generale sul caffè.

    L'assaggiatore Q-Grader è la figura abilitata a stabilire quando un caffè si può definire Specialty.

     

    La sala può ospitare un massimo di 12 persone e deve poter essere completamente oscurabile da luce artificiale o naturale, perché alcuni test devono essere svolti alla cieca, ovvero senza l'ausilio della vista. 

     

     

    In queste occasioni viene utilizzata un'apposita luce rossa, come quella delle camere oscure per lo sviluppo delle fotografie, che permette di svolgere prove come test olfattivi o triangular test.

    Due ampi tavoli di assaggio sono a disposizione dei partecipanti, insieme alle tazze per il cupping, ovvero il metodo di assaggio utilizzato internazionalmente per determinare la qualità del caffè: per descriverlo si utilizza una sorta di "linguaggio universale" con il quale si procede alla definizione delle varie origini, varietà e tipologie.

    Ci sono inoltre spazi dedicati alla preparazione dei campioni da parte dell’ insegnante e assistente ed una stanza dedicata alle sessioni teoriche di studio.

    ISCRIVITI AL CORSO