• Stampa
  • Preferiti

GLI STORICI CALENDARI LAVAZZA

Un viaggio nella storia di un prezioso oggetto di culto

Nel 1993 Lavazza esce con il suo primo Calendario, firmato da Helmut Newton.

È l’inizio di un viaggio appassionante, fondato sul rapporto speciale tra la fotografia e il caffè Lavazza. Entrambi figli della nostra epoca, generatori di energia, portatori di

seduzione: nonostante si consumino in fretta, il piacere che danno persiste come un retrogusto piacevole.
In breve tempo il Calendario diventa un oggetto di culto ambito e prezioso, protagonista della comunicazione internazionale Lavazza, con i più grandi fotografi ad alternarsi dietro l’obiettivo.

The 2016 Lavazza Calendar by Joey L From Father to Son The 2016 Lavazza Calendar by Joey L




Lavazza e Slow Food presentano “From Father to Son”, il nuovo Calendario 2016 realizzato dal giovane fotografo canadese Joey L.

I protagonisti dei suoi scatti sono gli #Earthdefenders: moderni eroi della terra che, grazie agli insegnamenti dei padri, difendono la biodiversità e si fanno promotori di uno sviluppo sostenibile. Il reportage fotografico, realizzato in Centro e Sud America, rappresenta la naturale evoluzione del Calendario Lavazza 2015 e servirà a sostenere l’iniziativa di Slow Food Terra Madre Giovani - We Feed the Planet.

Anche quest’anno il calendario sarà in vendita in edizione limitata, proprio a sostegno del progetto Terra Madre Giovani.

Calendario 2015 The Earth Defenders The 2015 Lavazza Calendar by Steve McCurry




Il Calendario Lavazza 2015 - realizzato con Slow Food e firmato da Steve McCurry - è un viaggio fotografico nelle storie di quotidiano eroismo degli Earth Defenders: donne e uomini che ogni giorno con coraggio, orgoglio e dedizione difendono i propri progetti in Africa. Lavazza e Slow Food si schierano così dalla parte di tutti i Difensori della Terra e delle tradizioni alimentari: sono loro i simboli di speranza per le comunità locali, i portavoce di uno sviluppo possibile e di un futuro migliore.
I 12 ritratti di McCurry permettono di immortalare l’anima, la forza e l’umanità degli Earth Defenders. Per la prima volta il Calendario Lavazza 2015 è in vendita in edizione limitata a sostegno del progetto “10.000 orti in Africa”.

Inspiring Chefs Inspiring Chefs 2014 - Martin Schoeller




Una straordinaria alchimia che combina foto da leggere e storie raccontate con una visione quasi cinematografica, come un’ininterrotta sequenza naturale che parla di ispirazione e caffè. Il celebre ritrattista Martin Schoeller rende protagonisti gli chef, coloro che fanno dell’ispirazione in cucina il proprio mantra.

Il fotografo: Martin Schoeller.

Nasce a Monaco, in Germania, nel 1968.  È stato profondamente influenzato dai ritratti che August Sander realizzò a persone appartenenti alle classi operaia e media, da Bernd e da Hilla Becher.  Dal 1993 al 1996 lavora come assistente di Annie Leibovitz.

1/365 The 2013 Lavazza Social Calendar 1/365 The 2013 Lavazza Social Calendar




1/365 - The 2013 Lavazza Social Calendar è il titolo del calendario Lavazza 2013: non un calendario tradizionale, ma una video-installazione che racconta un anno condensato in un giorno, attraverso 12 temi. Un'opera composta da contributi caricati dagli utenti: foto e video personali che rendono "vivo" il primo calendario digitale Lavazza.

 

L'artista: Marco Brambilla

Con un passato cinematografico legato alla fantascienza, Marco Brambilla si impone come artista di video-installazioni emergente, applaudito anche al San Francisco Museum of Modern Art e al Sundance Film Festival.

THE LAVAZZERS THE LAVAZZERS 2012 – 12 Special Photographers




The Lavazzers è il titolo della ventesima edizione del Calendario Lavazza che, per festeggiare un traguardo così importante, ha riunito 12 tra i maestri della fotografia che negli anni hanno contribuito al suo grande successo. Erwin Olaf, Thierry Le Gouès, Miles Aldridge, Marino Parisotto, Eugenio Recuenco, Elliott Erwitt, Finlay MacKay, Mark Seliger, Annie Leibovitz, Albert Watson, David LaChapelle, Ellen von Unwerth.

Sono loro, entusiasticamente, a essersi messi in gioco celebrando, con un autoscatto, il loro rapporto più speciale con il caffè Lavazza. Guidati dall’Agenzia Armando Testa, che firma anche questa edizione del Calendario, i 12 fotografi hanno interpretato sé stessi realizzando scatti innovativi, inusuali e immaginifici.

 

 


Scopri di più sui fotografi:

Erwin Olaf 
Thierry Le Gouès
Miles Aldridge
Marino Parisotto
Eugenio Recuenco
Elliott Erwitt
Finlay MacKay
Mark Seliger
Annie Leibovitz
Albert Watson
David LaChapelle
Ellen von Unwerth

FALLING IN LOVE FALLING IN LOVE IN ITALY 2011 – Mark Seliger




L’Italia è il Paese in cui ci si innamora: chi ci è stato almeno una volta, lo sa. Sarà qualcosa nell’aria, oppure è la bellezza dei paesaggi, la dolcezza del clima, il fascino delle architetture a suggerire naturalmente la più nobile delle emozioni: in Italia la passione è più pura Ecco il tema del Calendario Lavazza 2011: un racconto fotografico ironico e surreale, appassionato e leggero, firmato dall’americano Mark Seliger.
 

Il fotografo: Mark Seliger
Nasce in Texas nel 1959.
Il suo primo impegno da professionista è per Rolling Stone. In 10 anni realizza oltre 125 copertine e numerosi video musicali

THE ITALIAN ESPRESSO EXPERIENCE – Allegro con Brio THE ITALIAN ESPRESSO EXPERIENCE 2010 – Miles Aldridge




Protagonista del nuovo calendario The Italian Espresso Experience 2010 è la Musica Italiana, portavoce nel mondo di talento, positività e stile di vita. A firmare un calendario solare e sorprendente, è l’autorevole fotografo inglese Miles Aldridge, che ha realizzato 7 scatti memorabili.
 

Il fotografo: Miles Aldridge
Ama colori che non esistono in natura - il giallo fosforescente, il rosa chewing-gum, il verde dell’erba artificiale - e la dialettica degli opposti. Non a caso il suo stile è definito Futuretrò: un mix di futuribile e vintage, acceso da una tavolozza pop ed elettrizzante.

THE ITALIAN ESPRESSO EXPERIENCE – Made in Italy THE ITALIAN ESPRESSO EXPERIENCE 2009 – Annie Leibovitz

 


Annie Leibovitz interpreta lo stile Italiano tramite sette immagini. Uno spettacolare viaggio fotografico per rendere omaggio al Belpaese, celebrando la Moda, l’Arte, la Cucina, la Seduzione, il Cinema e la Storia. A fare da guida in questo percorso c’è ovviamente una tazzina di espresso Lavazza, l’icona per eccellenza dello stile di vita Italiano nel mondo.


Il fotografo: Annie Leibovitz
La fotografa vivente più conosciuta e apprezzata, è stata eletta Living Legend dalla Library of Congress americana. Per il suo contributo alla fotografia ha ricevuto numerosi premi di grande prestigio in tutto il mondo.

THE MOST MAJESTIC ESPRESSO EXPERIENCE THE MOST MAJESTIC ESPRESSO EXPERIENCE 2008 – Finlay MacKay




Tra sguardi seducenti e scenografie sontuose, le regine del Calendario numero 16 invitano alla loro corte per vivere un’esperienza davvero maestosa. Ogni regina che si rispetti ha il suo re e ovviamente il re del calendario è l'espresso Lavazza: il caffè che regna sovrano in ogni immagine.
 

Il fotografo: Finlay MacKay
Nasce nel 1973 in Scozia. Dopo gli studi si trasferisce a Londra, dove diventa assistente di fotografi importanti tra cui Elaine Constantine, con la quale, dal 1999 al 2002, collabora a tempo pieno. I suoi primi lavori svelano uno stile nuovo e originale, che attinge sia da street art e fumetti, sia dalle più classiche scuole pittoriche inglesi.

THE MOST INCREDIBLE ESPRESSO EXPERIENCE THE MOST INCREDIBLE ESPRESSO EXPERIENCE 2007 – Eugenio Recuenco




Ambientato in una città senza legge, con lo stile dei comics americani anni '40, Eugenio Recuenco fotografa sensuali supereroine rese infallibili dall'espresso Lavazza. L'uso sapiente di luci e colori rende ogni scenario suggestivo e profumato di caffè.
 

Il fotografo: Eugenio Recuenco
È considerato uno dei fotografi spagnoli contemporanei più creativi, famoso in tutto il mondo per i suoi lavori in campo editoriale e pubblicitario. Ha uno stile molto personale, definito “cinematografico” e “pittorico” insieme.

THE FIRTS CLASS ESPRESSO EXPERIENCE THE FIRST CLASS ESPRESSO EXPERIENCE 2006 – Ellen von Unwerth




Donne, viaggi, sogno. Dopo il Calendario 1995, Ellen von Unwerth firma anche l’edizione 2005, che parla di lusso e di volo come si faceva una volta, quando il cielo era per pochi e l’immaginario si riempiva di paradisi esotici, di cocktail & coffee, di sorrisi e aspettative.
 

Il fotografo: Ellen von Unwerth
Le sue fotografie, dallo stile ironico e provocatorio ma sempre elegante e sensuale, compaiono sulle più importanti riviste del settore. Oltre che di fotografia, si occupa di cortometraggi e video musicali.

ESPRESS YOURSELF ESPRESS YOURSELF 2005 – Erwin Olaf

 

 

 

Per il calendario 2005 Lavazza si affida all’obiettivo di Erwin Olaf. Il fotografo olandese crea un mondo di sogni ispirato al mondo del circo, tutto giocato sui toni del bianco e rosso, che racconta in modo divertente e surreale il rapporto tra l’uomo e la donna.
 

Il fotografo: Erwin Olaf
Nasce in Olanda nel 1959. Il suo modo di raccontare la realtà attraverso l'immagine fotografica è sempre ironico e trasgressivo. Le sue opere sono ricche di senso dell’umorismo e impongono una riflessione sulla limitatezza dei concetti di bellezza imposti dal mondo della moda e della pubblicità.

MISSION TO ESPRESSO MISSION TO ESPRESSO 2004 – Thierry Le Gouès

 

 

Con il calendario 2004 la tazzina va in orbita e Le Gouès, il fotografo scelto per questa edizione, ricrea un mondo fatto di caffè e zucchero, liberamente ispirato a Barbarella e all’immaginario pop e fantascientifico degli anni '60 e '70. Il viaggio intergalattico ci porta a scoprire uno spazio fisico e mentale ai confini della fantasia.
 

Il fotografo: Thierry Le Gouès
È conosciuto principalmente come fotografo di moda e autore di famosissime campagne pubblicitarie. Si è distinto per due belle opere: Soul, ispirato all’Africa Nera, in cui i nudi femminili sono sculture di ebano e luce, e Popular, che regala ai suoi lettori una nuova visione di Cuba. Attualmente vive tra Parigi e New York.

ESPRESSO AND GLAMOUR ESPRESSO AND GLAMOUR 2003 – Jean-Baptiste Mondino

 

 

Il Calendario del 2003 è firmato da Mondino. Il concept è l'italianità e il cosmopolitismo che si fondono nell'annuncio istituzionale Espress Yourself nel soggetto Cresta, sottolineando tutta la vitalità, l'ironia e soprattutto il glamour della marca.
 

Il fotografo: Jean-Baptiste Mondino
I suoi scatti compaiono su svariate riviste come Vogue, Numero, The Face, Arena, Vanity Fair, Interview. Ha fotografato molte celebrità della musica contemporanea, del cinema e della moda.

ESPRESSO AND FUN ESPRESSO AND FUN 2002 – David LaChapelle

 

 

L'edizione 2002 del Calendario Lavazza, per la prima volta nella sua storia, si presenta a colori. Questo cambiamento radicale avviene con la firma di un fotografo di grande fama, conosciuto anche come il "re della pop art contemporanea": David LaChapelle.
 

Il fotografo: David LaChapelle
Le sue opere sono inconfondibili per l'esuberanza, l'originalità e l'energia. Lo stile surreale e ironico, i colori accesi, vibranti e saturi si traducono in immagini spesso barocche ed eccessive, che gli hanno guadagnato la definizione di Fellini della fotografia.

FRIENDS&MORE FRIENDS&MORE 2001 – Martine Franck e Richard Kalvar

 

 

Nell’edizione 2001, intorno a un caffè si alternano storie di vita e di amicizia attraverso lo sguardo introspettivo di due grandi fotoreporter dell’agenzia Magnum: Martine Franck e Richard Kalvar.
 

I fotografi: Martine Franck e Richard Kalvar
Franck nasce in Belgio nel 1938. Dal 1965 diventa freelance, realizzando ritratti di artisti e scrittori ma soprattutto reportage umanitari. Kalvar nasce a New York nel 1944. Dopo un lungo viaggio in Europa intraprende la carriera di fotografo, specializzandosi in scene di vita urbana quotidiana.

FAMILIES – RITRATTI INTORNO AL CAFFÈ FAMILIES – RITRATTI INTORNO AL CAFFÈ 2000 – Elliott Erwitt

 

 

Con il nuovo millennio il calendario propone un originale racconto per immagini sul tema delle famiglie europee, firmato dallo stile senza tempo di Elliott Erwitt. Naturalmente al centro di tutto c’è caffè, bevanda che, nelle sue diverse forme e ritualità, scandisce i momenti della giornata di tutti.

Il fotografo: Elliott Erwitt
Nasce a Parigi nel 1928 genitori russi. Nel 1939 si trasferisce negli Stati Uniti, dove studia fotografia e cinema. Nel 1950 inizia a lavorare come fotografo freelance professionista.

LA SENSUALITÀ DEL CAFFÈ LA SENSUALITÀ DEL CAFFÈ 1999 – Magnum Photos

 

 

La passerella di fine millennio è affidata a dodici diversi reporter dell’agenzia Magnum Photos, fondata, tra gli altri, da Henri Cartier-Bresson e Robert Capa:
David Allan Harvey - Leonard Freed - Gilles Peress - Steve McCurry - Inge Morath - Martine Franck - Elliott Erwitt - Gueorgui Pinkhassov - Bruno Barbey - Ian Berry - Rene Burri - Dennis Stock


I fotografi: Magnum Photos
I fotografi dell’agenzia Magnum sono famosi per aver prodotto alcuni tra i più importanti reportage degli ultimi anni, documentando guerre, catastrofi naturali, eventi sociali, ma anche aspetti della società non evidenziati dal giornalismo tradizionale.

ELISIR D’AMORE ELISIR D’AMORE 1998 – Marino Parisotto

 

 

Per il Calendario numero 6 il fotografo Marino Parisotto ha scelto il titolo della famosa opera di Donizetti per alludere alle diverse personalità del caffè – passione, romanticismo, drammaticità e poesia. I soggetti sottolineano spesso la “mascolinità” della bevanda con presenze maschili iconiche e statuarie.
 

Il fotografo: Marino Parisotto
Nasce come fotografo di moda. Le sue campagne pubblicitarie sono caratterizzate da uno stile di forte impatto, romantico e visionario, tendente a mettere in mostra la bellezza in tutte le sue forme.

LE DUE ANIME DEL CAFFÈ LE DUE ANIME DEL CAFFÈ 1997 – Albert Watson

 

 

Nel 1997 il calendario è affidato all’obiettivo di Albert Watson, che sceglie di rappresentare per immagini "le due anime del caffè". La bevanda è insieme dolcezza, calore, conforto, ma anche forza, vigore, eccitazione. Il fotografo cattura lo spirito del caffè affidando la rappresentazione della sua duplice valenza a una donna che a volte è angelo, a volte diavolo.
 

Il fotografo: Albert Watson
Per la sua vasta produzione fotografica, che comprende ritratti, reportage di moda, paesaggi e istantanee di vita quotidiana, utilizza stili e tecniche differenti. Ha girato anche centinaia di spot pubblicitari e video musicali.

CALENDARIO 1996 CALENDARIO 1996 Ferdinando Scianna

 

 

Lo stile del calendario si fa caldo e mediterraneo nel ‘96, grazie alle atmosfere ricreate da Ferdinando Scianna, che ambienta il caffè nella dolce penombra di una casa italiana e in esterni tipicamente nostrani, abbinando il piacere sensuale della bevanda ai toni caldi del sud. Protagonista d’eccezione e perfetta interprete di queste suggestioni, Maria Grazia Cucinotta.
 

Il fotografo: Ferdinando Scianna
Nasce in Sicilia nel 1943. Alterna reportage a lavori di alta moda, pubblicità e ritratti e si afferma a livello internazionale, svolgendo nel contempo anche l’attività di giornalista.

CALENDARIO 1995 CALENDARIO 1995 Ellen von Unwerth

 

 

Per il 1995 Lavazza si affida a una fotografa tedesca, Ellen von Unwerth, ex fotomodella e allieva di Helmut Newton. Il suo erotismo è declinato con ironia e glamour, giocando sulla seduzione del caffè. Von Unwerth firmerà anche il Calendario 2006.
 

Il fotografo: Ellen von Unwerth
Le sue fotografie, dallo stile ironico e provocatorio ma sempre elegante e sensuale, compaiono sulle più importanti riviste del settore. Oltre che di fotografia, si occupa di cortometraggi e video musicali.

CALENDARIO 1994 CALENDARIO 1994 Helmut Newton

 

 

Per due anni consecutivi, il ‘93 e il ‘94, Lavazza sceglie il maestro Helmut Newton. Il suo è uno stile perfetto per trasmettere la passione del caffè. Newton realizza a Parigi e Montecarlo immagini di grande impatto che trasmettono passione, erotismo e vitalità.
 

Il fotografo: Helmut Newton
Nasce a Berlino nel 1920. Dagli anni '60 diventa fotografo di moda professionista. I suoi scatti, caratterizzati da un erotismo patinato accompagnato da una tecnica superba, rivoluzionano la fotografia di moda.
 

CALENDARIO 1993 CALENDARIO 1993 Helmut Newton

 

 

Per due anni consecutivi, il ‘93 e il ‘94, Lavazza sceglie il maestro Helmut Newton. Il suo è uno stile perfetto per trasmettere la passione del caffè. Newton realizza a Parigi e Montecarlo immagini di grande impatto che trasmettono passione, erotismo e vitalità.


Il fotografo: Helmut Newton
Nasce a Berlino nel 1920. Dagli anni '60 diventa fotografo di moda professionista. I suoi scatti, caratterizzati da un erotismo patinato accompagnato da una tecnica superba, rivoluzionano la fotografia di moda.