Agenda obiettivi 2030, Hitnes per il Goal 15: Life on land

 

Artista ed esploratore, Hitnes (Roma, 1982) ha realizzato il murales dedicato al Goal 15 per il progetto Toward 2030 commissionato dal Comune di Torino in collaborazione con Lavazza per l’Agenda 2030.

 

Agenda obiettivi 2030: il Goal 15 di Lavazza

 

Il Goal 15 di Lavazza ha come obiettivo quello di proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell'ecosistema terrestre, gestire sostenibilmente le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e far retrocedere il degrado del terreno, e fermare la perdita di diversità biologica.

 

Il nuovo obiettivo dell’Agenda 2030  per Life on land è quello di promuovere  - come si legge sul sito dei Global Goals - una vita fiorente sulla terra è il fondamento della nostra vita su questo pianeta. Facciamo tutti parte dell'ecosistema del pianeta e ne abbiamo causato gravi danni a causa della deforestazione, della perdita di habitat naturali e del degrado del territorio. Promuovere un uso sostenibile dei nostri ecosistemi e preservare la biodiversità non è una causa. È la chiave della nostra stessa sopravvivenza.

 

 

Hitnes: “La natura è un insieme vivente”

 

L’artista romano noto per i suoi murales ispirati alla natura, Hitnes è cresciuto in una famiglia di scienziati, questo spiega la sua passione per la biologia e il mondo naturale. Tuttavia, l'arte è stata una chiamata in cui ha trovato la sua vera ispirazione che l’ha portato a viaggiare in tutto il mondo. Ogni tassello del suo murales è un tassello dell’esistenza: l’unione di tutti gli elementi come forza organica.

 

Su questo enorme muro, dedicato al Goal 15 - Life on land, si illustra - come racconta l’artista- una piccola parte di questo grande mosaico e una piccola parte di ciò che accade o potrebbe accadere quando si modifica questo delicato equilibrio.

 

Tu l’hai già visto? Trovi l’opera a Torino in Corso Palermo 40. Sostieni anche tu questo goal!