“Il mio posto nel mondo” è una manifestazione ideata e promossa dal Museo del Risparmio per gli studenti delle scuole secondarie di 2° grado, con l’obiettivo di farli riflettere sull’importanza di investire sul proprio capitale umano e di essere imprenditori di sé stessi.

 

L’evento nasce dalla convinzione che scoprire i propri talenti e coltivarli al meglio sia la grande sfida delle giovani generazioni. Stimolare i ragazzi a riflettere sul capitale umano - inteso sia in termini di acquisizione di conoscenze e competenze sia come fattore produttivo capace di innescare la crescita economica e sociale - è una priorità per aiutarli ad essere protagonisti del loro futuro. L’edizione 2020, che si svolgerà in modalità digitale, vedrà la collaborazione di due partner d’eccezione: il Museo Lavazza e l’associazione Next Level.

 

L’edizione 2020: “la creatività è il vero capitale”

 

Perché il musicista ha improvvisato suonando un accordo fuori chiave? Perché quello chef ha accostato quei sapori all’interno di quel piatto? Perché quell’artista ha fatto quella scelta stilistica? Perché un fisico ha pensato per primo a quella teoria? Perché un informatico ha deciso di risolvere un problema in quella maniera?

 

La creatività e le strategie per innescarla saranno al centro dell’edizione 2020 de “Il mio posto nel Mondo”.

 

Ma creativi si nasce o si diventa? Come si impara ad uscire dalla nostra zona di comfort e a innovare?  Si può imparare a pensare “out of the box”, aggirando gli ostacoli e trovando soluzioni non ancora esplorate?

 

A questi e ad altri interrogativi risponderemo attraverso la testimonianza diretta di chi, col pensiero creativo, ha costruito la propria strada nel mondo.

 

Special Guest dell’edizione 2020 sarà Vittorio Brumotti, campione del mondo di bike trial e inviato di Striscia la Notizia, protagonista di imprese sportive estreme, che ha fatto del coraggio e della creatività gli elementi chiave del suo successo. Il suo motto: “Chi della propria passione farà una professione, sarà maledetto per sempre ad essere felice”.

 

Daniele Manni, docente di informatica premiato col Global Teacher Award nel 2020, introdurrà gli studenti alla filosofia del “Learning (entrepreneurship) by doing (startups)”, spiegando come la creatività sia uno degli ingredienti fondamentali per avviare un’attività imprenditoriale vincente.

 

Maurizio Vitale, il cofondatore di Movement Entertaiment, società che organizza eventi musicali internazionali quali KFF, Movement, Audiodrome live Club, e Presidente di Turismo Torino, racconterà come inventiva, tecnologia e scelte coraggiose siano alla base di una kermesse di straordinario successo.

 

Sarà quindi la volta di Fabrizio Accatino, sceneggiatore di Dylan Dog, e Tommaso Bianchi, illustratore della scuderia di Bonelli editore, che si confronteranno in diretta con alcuni ragazzi del Liceo Artistico Brera - Sede Papa Gregorio di Milano sul tema della creatività nella progettazione di un fumetto ispirato alla storia delle Gallerie d’Italia di Milano.

 

Con Federico Zanasi, chef del Ristorante stellato “Condividere” ospitato all’interno della Nuvola Lavazza, si rifletterà su come ogni giorno sia possibile raccogliere la sfida di dar vita a creazioni uniche e originali, con il giusto equilibrio di sapori e accostamenti insoliti.

 

Roberto Fiore, Art Director Agenzia Armando Testa (1977-79 e 1992-2006), accompagnerà i ragazzi in un viaggio nell’affascinante mondo della pubblicità, cercando di svelarne le dinamiche e i segreti.

 

Con Luca Ballarini, l’eclettico e vulcanico fondatore dello Studio Bellissimo, attivo nel graphic design, publishing e organizzazione di eventi, sarà possibile scoprire come si ideano e progettano gli aspetti visuali della comunicazione, fondamentali nell’attuale società dell’immagine.

 

Come partecipare

L’evento online è aperto alle scuole secondarie di II grado, ed è ad ingresso gratuito.

Per registrarsi occorre inviare una mail a prenotazioniMDR@operalaboratori.com specificando:

·       Nome del docente di riferimento e recapito mail/telefonico

·       Nome della scuola

·       Classi partecipanti e numero di studenti coinvolti

I docenti che hanno registrato le loro classi riceveranno via mail il link e le istruzioni per il collegamento online.