Lavazza ribadisce la sua collaborazione con Archivissima partecipando alla nuova edizione digitale del Festival dedicato agli Archivi Storici, sinonimo di condivisione di valori, di cultura, di innovazione, di luoghi che custodiscono la memoria e il futuro dell’azienda.

 

Questi valori risultano ancora più importanti in questo delicato momento e la digitalizzazione di un archivio storico, come quello di Lavazza, permette di rendere tangibile e valorizzabile il patrimonio in-tangibile della memoria, aprendolo a diventare un bene collettivo. Questa filosofia ha guidato il Museo Lavazza nel progetto di apertura delle porte virtuali del proprio Archivio Storico nel mese di aprile, per offrire un’esperienza online di arte, cultura e gusto.

 

Ed è proprio a partire dall’ultimo di questi racconti, “Il Caffè è donna”, che il Museo Lavazza ha deciso di realizzare il proprio contributo alla Notte degli Archivi, evento live che si terrà in diretta streaming sul canale Instagram di Archivissima, mentre sul sito web www.archivissima.it saranno disponibili on demand tutti i contenuti pubblicati nel corso della serata. La diretta inizierà venerdì 5 giugno alle ore 18.00 ed il video podcast prodotto da Lavazza andrà in onda alle 21.20.

 

Segui la diretta!

 

Il tema dell’edizione 2020 del festival è #WOMEN: una riflessione che mette al centro le figure femminili, non solo per celebrarne i successi ma per testimoniare l’importanza dei processi di trasformazione e cambiamento che proprio le donne hanno saputo attivare, nella politica, nella letteratura, sul lavoro, nella medicina e nello sport.

 

Il contributo del Museo ed Archivio Storico Lavazza alla Notte degli Archivi consisterà in un video-podcast introdotto dai saluti di Antonella Lavazza, la quale ha proposto e seguito lo sviluppo dell’Archivio Storico, frutto di un complesso iter esplorativo e di ricerca iniziato nel 2011, a cui farà seguito il racconto di Francesca Manfredi, scrittrice ed insegnante della Scuola Holden.

 

Il Museo partecipa anche alla mostra Epochè - La figura femminile negli archivi, un percorso visivo tra le diverse sfaccettature della presenza delle donne nei documenti d'archivio: grazie agli archivi Lavazza, la mostra include una raccolta iconografica sulle campagne pubblicitarie con protagonista Carmencita che, come le donne italiane, nel corso degli anni ha smesso i panni di damigella in difficoltà e ha affermato la sua indipendenza. La mostra sarà fruibile sul sito web di Archivissima: www.archivissima.it.