Hai aggiunto al carrello
 
TOTALE PARZIALE
VAI AL CARRELLO

TORNA INDIETRO
Meno di un minuto
A cup with

David Portier

Ballboy manager

 

David è ballboy manager, gestisce una squadra di oltre trecento persone che ogni anno si raduna a Parigi durante le tre settimane del Roland-Garros.

 

«Svolgo questo lavoro dal 2003 […] è la festa del tennis, un piacere essere qui» racconta davanti a un Iced Cappuccino, visto il caldo di questi giorni. La maggior parte sono ragazzi tra i dodici e i sedici anni provenienti dalle scuole di tutto il paese.

 

 

Ogni candidato deve dimostrare di sapersela cavare mostrando una buona resa a scuola e sul campo, guadagnandosi tre settimane insieme a noi, qui al Roland-Garros. David racconta che il suo lavoro consiste nel gestire questa enorme squadra, compresi i responsabili dei terreni e i supervisori dei singoli gruppi.

 

La macchina non si ferma neppure con la pioggia e, spesso, la fatica viene ricompensata in maniera inaspettata: «Due anni fa ci fu una piccola interruzione a causa del maltempo, Novak Djokovic invitò un nostro raccoglitore a sedersi insieme a lui. Fu un bel momento, brindarono insieme e il pubblico stette al gioco, fantastico! Una bella pubblicità per il torneo e per il nostro lavoro».

 

David Portier
David Portier

Abbiamo trovato altri articoli che potrebbero interessarti...

MAGAZINE
Coffee With a Legend

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
The peak

Agassi's Diary

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Roland-Garros 2017

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Australian Open 2016

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Roland-Garros 2018

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
U.S. Open 2016

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Wimbledon 2016

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Gallery Roland-Garros 2018

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Australian Open 2018

Gallery

SCOPRI DI PIÙ
MAGAZINE
Wimbledon 2017

Gallery

SCOPRI DI PIÙ