Totale provvisorio

    TORNA INDIETRO
    3 minuti
    Coffee Sips

    Lavazza a Care's - The ethical chef days 2018

    ¡Tierra! Il cuore del Brasile che scalda l’Alta Badia.

    Anche quest’anno, dal 14 al 17 gennaio, Lavazza è stata presente agli appuntamenti di CARE’s: l’iniziativa dello chef stellato Norbert Niederkofler, che coniuga l’alta gastronomia alla sostenibilità. Per questa edizione, nel cuore delle Dolomiti.

     

    Largo alle preparazioni speciali come Chemex e V60: in questo evento la creatività delle realizzazioni del Training Center Lavazza va a braccetto con la cultura del rispetto, della cura e dell’attenzione.   

    Protagonista indiscusso di ogni tasting session è stato ¡Tierra!. Le cui miscele provengono da azienda agricole del Brasile certificate Rainforest Alliance.

    Chicchi selezionati accuratamente, tostati in un processo lento e delicato; un caffè di altissima qualità, proveniente da zone del mondo che sono coinvolte in un progetto di sostenibilità dal 2002 con l’obiettivo di  migliorare le condizioni ambientali e quelle di vita dei coltivatori.

    Il tema di questa edizione “Think BIG, think sustainable” ha messo in evidenza la reale possibilità di limitare gli sprechi e l’importanza del loro riutilizzo.

    Sono state organizzate conferenze, CARE’S Talks, tenute da esperti di fama mondiale ed eventi culinari tradizionali - pranzi nei rifugi di montagna, cene ad alta quota - frutto dell’esperienza e della passione di Niederkofler, il cuoco montanaro.

    lavazza-magazine-cares-img2
    lavazza-magazine-cares-img3

    Norbert, durante questi quattro giorni, è stato affiancato da chef di fama internazionale, tra cui il siciliano Filippo La Mantia, oste e cuoco.

    Insieme hanno accolto e vinto la sfida di preparare piatti con la massima attenzione verso le materie prime, la filiera cortissima, i micro produttori e la salvaguardia delle antiche tradizioni. 

    Entrambi estimatori di Lavazza, nonostante siano agli antipodi per provenienza territoriale e tradizione gastronomica, hanno la stessa certezza: il caffè va utilizzato e valorizzato nell’intero universo culinario.