È tutta una questione di pressione…

 

L’espresso, nato a Torino nel 1884, è il metodo più popolare e diffuso per preparare il caffè e rappresenta un vero e proprio simbolo d’italianità conosciuto in tutto il mondo.

 

La prima macchina fu ideata da Angelo Moriondo e poi perfezionata da Achille Gaggia che introdusse l’innovazione fondamentale per assicurare un’estrazione perfetta del caffè: il pistone.

 

Questo meccanismo permette di arrivare ad una pressione di 9-10 bar, in grado di estrarre una bevanda più concentrata ed aromatica, caratterizzata dalla crema densa e compatta.

 

Le nostre macchine A Modo Mio sono state progettate per garantire una pressione di 9-10 bar, come suggerito da Disciplinare*, in modo da poter garantire anche a casa un vero espresso italiano buono come quello del bar.