Totale provvisorio
    Il carrello è vuoto
    Senegal
    Il caffè sacro di Amadou Bamba

    In un Paese moderno come il Senegal, la tradizione del caffè è di lunga data: ancora oggi si beve dappertutto il cafè Touba, ricetta codificata alla fine dell’800 dallo sceicco Amadou Bamba, leader spirituale e carismatico della confraternita Sufi dei Muridi, che si dice abbia introdotto nel Paese l’uso del caffè. Il cafè Touba è aromatizzato con chiodi di garofano e jarr, il pepe di Guinea: ha quindi una componente balsamica molto pronunciata e, secondo il suo inventore, con proprietà medicinali. Il rilievo storico e politico della figura di Bamba ha fatto sì che il suo caffè diventasse un simbolo di identità e di appartenenza alla comunità africana, per cui il Touba è una bevanda diffusa quasi esclusivamente tra i senegalesi. Il cafè Touba si beve in tutti i Tangana, i caffè di strada delle periferie, esempio perfetto di street food locale: attrezzati in modo spartano, con panche e tavoloni, servono anche cibo e sono frequentatissimi a qualsiasi ora del giorno. Gli occidentali preferiscono il cafè filtre di tradizione francese o il caffè istantaneo, da gustare in uno dei rari locali coloniali sopravvissuti, come il famoso Safari Bar di Saint Louis.

    Le ricette
    Café Touba
    Caffè senegalese alle spezie
    INGREDIENTI PER LA MISCELA
    Per ogni 100 g di chicchi di caffè robusta ancora verde
    10 g di baccelli di jarr (Xylopia aethiopica)
    10 g di chiodi di garofano (facoltativo)
    INGREDIENTI PER L’INFUSO
    4 cucchiai di miscela di caffè alle spezie
    800 ml d’acqua
    Zucchero a gusto
    Preparazione

    Tostare insieme in un padellino metallico i chicchi di caffè con i baccelli di jarr ed eventualmente i chiodi di garofano. Quando saranno di un bel colore scuro uniforme, lasciarli raffreddare e triturarli in un mortaio o in un macinacaffè. Portare a ebollizione l’acqua e nel frattempo mettere quattro cucchiai della miscela di caffè alle spezie in un filtro di garza in cima a un bricco. Quando l’acqua sarà bollente versarla delicatamente sul filtro e lasciare che coli completamente. Ripetere l’operazione due o tre volte, aggiungere molto zucchero tra un travaso e l’altro e servire il caffè ben caldo.


    Sandwich o pain chargé
    Baguette farcita di pollo alla senegalese
    INGREDIENTI
    1 petto di pollo, tagliato a cubetti
    1 spicchio d’aglio
    1/2 dado sbriciolato
    ½ cucchiaino di pepe
    1 peperoncino piccante (facoltativo)
    Olio di semi d’arachide
    1 baguette
    Maionese o burro (facoltativo)
    INGREDIENTI PER LA SALSA
    3 pomodori
    1 cipolla
    1 cucchiaio di senape di Digione
    ½ limone spremuto
    Sale
    Preparazione

    Insaporire la carne di pollo con il pepe, l’aglio e il peperoncino tritato, il dado sbriciolato. Mescolare bene e lasciar riposare il composto per un po’. Preparare intanto la salsa con i pomodori privati dei semi e tagliati a dadini, unirli alla cipolla tritata e insaporire con la senape e il succo di limone. In una padella riscaldare l’olio di arachidi e quando sarà ben caldo far dorare il pollo. Tagliare quindi a metà la baguette, spalmarla con maionese o burro, farcire con la carne di pollo saltata, aggiungere la salsa di pomodoro e servire accompagnando con un bicchiere di caffè caldo.