L’arte del caffè e il caffè dell’arte

L’arte è per Lavazza una naturale inclinazione, è come se ci avesse sempre guidati, facendoci scoprire nuovi gusti ed emozioni da ritrasmettere nelle nostre miscele.

 

Le arti visive, dalla grafica pubblicitaria alla fotografia, dal design all’architettura, ci hanno sempre appassionato e ci hanno aiutato a trasmettere al meglio i nostri valori.

 

Una predisposizione che ci ha portati a collaborare con i migliori fotografi contemporanei e a farci portavoce di progetti culturali unici ricchi di italianità, qualità ed impegno.

 

Lavazza oggi è partner di importanti istituzioni internazionali d’arte e di pensiero e sponsorizza mostre ed attività culturali perché l’arte sia un piacere per tutti, come un caffè di qualità.

Lavazza & Museums

L’impegno e l’amore di Lavazza per l’Arte.

 

La naturale affinità che Lavazza ha con l’arte ci ha portati ad esplorare e a patrocinare musei di rilievo globale in maniera permanente, come il Guggeheim di New York, l’Ermitage a San Pietroburgo e il Peggy Guggenheim a Venezia, ma anche a dare il nostro contributo a progetti temporanei, come le collaborazioni con la Triennale e il Mudec a Milano.

Le grandi collaborazioni 

La partnership continuativa con il Guggenheim Museum di New York comincia nel 2014, ne nascono importanti mostre e persino il restauro di un’opera di Pollock, Alchemy.

 

Alla collaborazione col Guggenheim, due anni dopo, si aggiunge quella con l’Ermitage di San Pietro Burgo che vedrà la realizzazione di esposizioni di rilievo internazionale.

 

Nel 2017, Lavazza diventa Institutional Patron della Collezione Peggy Guggenheim e promuove diverse retrospettive e mostre ed exhibitions.

SCOPRI DI PIÙ

La Triennale di Milano è una delle istituzioni più prestigiose al mondo e Lavazza ne è spesso fiero partner.

Triennale
SCOPRI DI PIÙ

Lavazza è sostenitore e caffè ufficiale del Mudec e del nuovo Mudec Photo.

Mudec

Lavazza è Main Partner e caffè ufficiale della National Gallery of Victoria, il più antico museo d'arte di Melbourne.

NGV Melbourne

Una partnership speciale per una serie di attività a beneficio dell’immagine della città lagunare.

Musei Civici Venezia

Lavazza & Photography

La bellezza di un punto di vista.

Da sempre affascinata dalla fotografia, Lavazza ha voluto che la sua strada fosse ricca di meravigliosi incontri, come quelli con Steve McCurry o con LaChapelle. L’amore per lo scatto artistico ci ha portati ad organizzare mostre ed eventi e coltivare nuovi giovani talenti con il Centro Italiano per la Fotografia, Camera.

LaChapelle

Lavazza e LaChapelle si incontrano per la prima volta nel 2002, l’artista interpreta perfettamente i valori di Lavazza e da allora realizzano insieme tre calendari.

SCOPRI DI PIÙ

McCurry 

Il grande fotoreporter statunitense è il narratore d’eccezione del progetto ¡Tierra!. La collaborazione con Lavazza dà vita a calendari, personali e persino un libro, FROM THESE HANDS.

SCOPRI DI PIÙ

Mostre fotografiche 

Lavazza ha reso possibili numerosi mostre fotografiche, come Animals di McCurry, che testimonia il connubio tra la fotografia connessa all’impegno sociale e l’arte positiva, il reportage de I Caffè di Roma e quelli legati al mondo del tennis di Parr, o Fifty Kids di Erwitt, mostra a sfondo umanitario che racconta i volti dei bambini.

SCOPRI DI PIÙ

Calendari

Una tradizione che Lavazza porta avanti dal 1993, perché ogni anno sia speciale. I calendari portano le firme dei più grandi fotografi contemporanei da Erwitt a Parr passando per Ami Vitale e Platon, Newton e MacKay.

SCOPRI DI PIÙ

Camera

Lavazza supporta fin dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 2015, l’Associazione CAMERA Centro Italiano per la Fotografia che ha come obiettivo la promozione della fotografia in tutte le sue forme.

SCOPRI DI PIÙ

Lavazza & Specials

I progetti che vedono il futuro come un capolavoro

Concreti come la carica di un buon caffè: questi sono i nostri progetti speciali, che vivono nel mondo di oggi e guardano al domani usando il linguaggio dell’arte e nutrendosi di impegno. Sono progetti fatti di immagini, sensazioni, emozioni e storie, perché il mondo del caffè è fatto di persone.