• Stampa
  • Preferiti
TURCHIA - Alla corte dei sultani TURCHIA Alla corte dei sultani



Anche in Turchia il caffè arrivò verso il 1500, grazie a una comunità di dervisci (mistici islamici) che lo impiegava nei propri riti religiosi. Il consumo di caffè si diffuse rapidamente conquistando tutte le fasce sociali, sultani compresi, e divenne presto parte della quotidianità.

Le caffetterie si moltiplicarono nel giro di pochi anni: luoghi di incontro e di svago, dov’era possibile fumare e giocare, alcune si trasformarono in centri di cultura e di arte, frequentati da cantastorie, musicisti e intellettuali.
 

Fin dall’inizio il caffè alla turca si differenziò dagli altri metodi di preparazione contemporanei: niente spezie o aromi, un macinino a ingranaggi al posto del mortaio per ridurre i grani in polvere, un’ebollizione rapida invece delle lunghe bolliture di tradizione araba e orientale. Il risultato è, ancora oggi, un infuso scuro, liquoroso e concentrato, che si sposa alla perfezione con i sapori raffinati e floreali della pasticceria turca.

TURCHIA - Le ricette LE RICETTE




Rahat loukoums - Gelatine all’acqua di rose e pistacchi

Ingredienti

  • 250 g di zucchero a velo
  • 40 g di amido di grano duro
  • 6 dl d’acqua
  • 210 g di zucchero in zollette
  • 1 cucchiaio d’acqua di rose
  • 50 g di pistacchi decorticati o pinoli

Preparazione
Sciogliere l’amido e lo zucchero nell’acqua in una pentola di rame stagnata o dall’interno smaltato. Mettere la pentola sul fuoco a fiamma alta e mescolare continuamente con un mestolo di legno. Quando il liquido inizia a bollire e ad addensarsi, abbassare la fiamma e continuare a mescolare evitando di far attaccare il composto sul fondo. Quando il composto sarà diventato ben denso ed elastico, sarà cotto. Aggiungere quindi l’acqua di rose e i pistacchi sbriciolati grossolanamente, mescolare bene e stendere su una placca da forno rettangolare, leggermente unta sul fondo. Lasciar riposare per circa 24 ore, quindi ricavarne tanti cubetti di due centimetri di lato che si passeranno nello zucchero a velo prima di servirli accompagnando con caffè turco.

 

Türk kahvesi - Caffè turco

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 dl d’acqua
  • 4 cucchiaini colmi di polvere di caffè turco
  • 4 cucchiaini di zucchero

Preparazione
In una caffettiera turca versare l’acqua, aggiungere lo zucchero e il caffè in polvere e mescolare. Mettere la caffettiera sulla fiamma e lasciar prendere il bollore. Quando il caffè inizierà a fremere e si sarà formata una mousse sulla superficie, toglierlo dal fuoco e con un cucchiaino distribuire la spuma di caffè nelle 4 tazzine. Rimetterlo sul fuoco per un attimo, evitando che riprenda il bollore, quindi servirlo nelle tazzine, senza mescolare per non “smontare” la spuma di caffè.