• Stampa
  • Preferiti
GIAVA - Mistero e leggenda tra Luwak e antiche tradizioni GIAVA (Indonesia) Mistero e leggenda tra Luwak e antiche tradizioni

Dal punto di vista della cultura del caffè, Giava è l’isola più interessante di tutta l’Indonesia grazie alla compresenza di diverse comunità – hindo-buddista, orientale, musulmana, occidentale.
A Giava il caffè arrivò soltanto nel 1706, portato da mercanti olandesi che intendevano avviare una coltivazione in clima tropicale. I primi raccolti della varietà Java furono un successo sorprendente. Un’epidemia di “ruggine” portò poi a preferire origini più resistenti.
 

Esclusiva dell’isola è una varietà preziosissima, quasi leggendaria: il caffè Luwak, che raggiunge quotazioni da capogiro. Si ottiene solo tramite il processo digestivo di uno zibetto chiamato Luwak, un piccolo mammifero locale ghiotto delle bacche di caffè. Pare che gli enzimi digestivi che intervengono nel processo attenuino le note amare del caffè e gli conferiscano un aroma particolare.
 

A Giava il caffè è anche al centro di tradizioni misteriose come la venerazione del Bufalo Bianco, animale magico a cui si offrono banane e caffè, o le cerimonie funebri che accompagnano il defunto con una tazza di caffè e un pacchetto di sigarette locali. Il caffè è infine parte di rituali di bellezza e benessere che ne sfruttano le proprietà cosmetiche e terapeutiche – massaggi, scrub, maschere...
 

GIAVA - Le ricette LE RICETTE

Kopi santen - Caffè alla crema di cocco
Ingredienti:

  • 1/2 noce di cocco
  • 1 cucchiaino colmo di caffè in polvere
  • 2/3 di bicchiere d’acqua bollente
  • 1/3 di bicchiere di crema di cocco
  • 3 cucchiaini di zucchero di palma
  • Acqua quanto basta

Preparazione della crema di cocco
Scegliere una noce di cocco matura e piena di latte, praticarvi un foro bucando uno dei tre occhielli superiori, estrarre tutto il liquido e metterlo da parte. Con un oggetto robusto e pesante percuotere tutta la superficie del frutto facendolo ruotare nel palmo della mano sinistra: in questo modo la polpa si staccherà più facilmente dalla scorza legnosa. Aprire con un colpo deciso la scorza e separarla dalla polpa. Grattugiare finemente metà del frutto in una ciotola, ricoprire la polpa con la stessa quantità d’acqua, mescolare bene quindi filtrare e strizzare il composto per estrarre quanta più crema di cocco possibile. Conservarla a parte. Per semplificare l’esecuzione della ricetta si può utilizzare la crema di cocco reperibile già pronta, in barattolo, nei negozi di prodotti orientali.

 

Preparazione
Versare un cucchiaino di caffè colmo in un bicchiere di vetro e riempirlo per 2/3 con acqua bollente, unire lo zucchero e mescolare accuratamente per scioglierlo. Completare versando la crema di cocco e servire.
 

Varianti
Nell’Indonesia occidentale se ne realizza una versione aromatizzata alle spezie, denominata bajigur.


Kopi telur madu - Caffè con tuorlo d’uovo e miele

Ingredienti per 1 persona:

  • 1 cucchiaino colmo di caffè
  • 3 cucchiaini di zucchero di palma
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 4 cucchiaini di miele
  • acqua bollente

Preparazione
In un bicchiere di vetro versare 3 cucchiaini di zucchero di palma, 1 cucchiaino di caffè, 1 tuorlo d’uovo e mescolare bene fino a ottenere un composto fluido ma cremoso. Riempire a filo con acqua bollente, addolcire ulteriormente con 4 cucchiaini di miele mescolando continuamente per amalgamare tutti gli ingredienti e servire ben caldo.