• Stampa
  • Preferiti

LA MISCELAZIONE DEL CAFFÈ

l’arte della miscela, combinata alla perfezione da chi conosce il caffè a fondo

La miscela, un'invenzione di Luigi Lavazza

Gli esperti del nostro reparto di Ricerca&Sviluppo selezionano le migliori qualità, assaggiando il caffè crudo: il caffè Lavazza è certificato dal primo chicco. I caffè selezionati passano quindi alla miscelazione: una vera arte, inventata proprio da Luigi Lavazza più di un centinaio di anni fa. Le miscele sono ricette segrete del torrefattore, messe a punto con cura, che rendono unico e riconoscibile il caffè del produttore. Tutti i prodotti Lavazza per la casa, l’ufficio o il bar sono delle miscele.

Le diverse miscele di caffè

Le miscele migliori includono fino a cinque o sei tipi diversi di caffè (chiamate origini) e possono essere 100% Arabica o un mix di Arabica e Robusta: dolci e fragranti le prime, corpose e decise le seconde.

 In genere, un’Arabica lavata sarà una miscela più fine e acidula di una naturale, che si presenterà invece più dolce ed equilibrata, mentre una Robusta lavata avrà, per esempio, più rotondità rispetto a una naturale.

Il gusto della miscela cambia anche in base alla provenienza delle varietà: una prevalenza di origini brasiliane darà un gusto pieno e cioccolatato, mentre con le origini centroamericane si ottengono miscele più aromatiche e delicate.
Particolare attenzione è posta alle miscele decaffeinate: il punto di partenza è il caffè decaffeinizzato con un metodo naturale a base di anidride carbonica. Il processo si basa sulla capacità della CO2 di estrarre la caffeina senza interferire con le caratteristiche organolettiche del caffè.